Guida al matrimonio

flower designer 

via De Felice, 70
Aci Sant'Antonio (CT)
tel. 095 7021174

www.michelangelofinocchiaro.it

Descrizione di Michelangelo Finocchiaro

Michelangelo Finocchiaro nasce "tra i fiori" grazie alla passione del padre che li coltiva, commercializza e distribuisce sin dal 1960. Da subito esprime passione ed un talento innato verso questo mondi in cui infonde tutta la creatività e l'estro che ad oggi contraddistinguono il suo lavoro tanto da renderlo riconoscibile anche ai "non addetti ai lavori".

 

Nel 1992 nasce il suo primo negozio, una piccolissima realtà di provincia  e da allora, grazie alla sua dedizione, questa realtà è cresciuta fino a diventare una complessa azienda che, avvalendosi di un team specializzato, realizza eventi innovativi, fortemente personalizzati, alla ricerca della perfezione visiva e sensoriale.

 

La formazione continua e le esperienze professionali si susseguono fino ad oggi tracciando una storia di successi e di collaborazioni con i più importanti organizzatori di eventi e wedding planner.

 

Tantissime le aziende di rilevanza nazionale ed internazionale che costituiscono il portfolio clienti ed altrettante le apparizioni sui media tradizionali e non. Per il futuro immagina eventi sempre più spettacolari e nuove sfide da raccogliere per immaginare nuovi modi per esprimere tutta la meraviglia del mondo floreale.

 

Sebastiano Finocchiaro nasce e cresce nello stesso ambiente di Michelangelo, collaborando nei primi anni di apertura del negozio alla crescita della clientela. Segue nel contempo la propria passione per il design e la tecnologia e nel 2001 si laurea in architettura. Decide di restare nella propria terra e di fondare insieme al fratello una nuova realtà che metta insieme l'architettura, il design, la composizione floreale.

 

Nasce così Michelangelo Finocchiaro Flower Designer e diventa subito una esperienza unica che unisce la progettazione di elementi decorativi di forte impatto scenico alla realizzazione munuziosa e dettagliata tipica della fattura artigianale. Per il futuro immagina di costruire macchine sceniche sempre più complesse per restituire atmosfere sempre più delicate, uniche e rarefatte, perchè la bellezza deve essere semplice e disarmante.

 

Mappa (Michelangelo Finocchiaro)